Feste e Tradizioni

S.Antonio_VIcoLa chiesa della Madonna delle Grazie (Sant’Antonio), viene aperta al culto due volte l’anno. La festa dedicata a Sant’Antonio si svolge nel mese di Gennaio e si celebra la Domenica successiva alla data del 17 Gennaio, giorno della morte del santo. I festeggiamenti iniziano il giovedì con il triduo di preparazione, che culmina nella solenne celebrazione domenicale, alla quale fanno seguito la processione, a cui partecipano oltre alle autorità ed alla banda del paese, tutte le confraternite, con i loro vestiti tradizionali preceduti dai rispettivi stendardi, e la solenne benedizione degli animali nel piazzale antistante la chiesa. Ultimo atto della festa del santo, a Vico nel Lazio, è la tradizionale distribuzione delle “pagnottelle di S. Antonio” che depositate ai piedi della statua del santo e benedette durante la funzione domenicale, vengono recapitate casa per casa a tutte le famiglie del paese, dai membri della confraternita di S. Antonio. La tradizione della pagnottella benedetta ha origini antiche che si perdono nel tempo, oggi la loro realizzazione viene affidata al forno del paese, ma anni addietro si raccoglieva il grano, che donato dai paesani veniva portato a macinare per essere trasformato in pane da porre sotto la benedizione del santo e venire redistribuito alla popolazione. Secondo appuntamento in ordine temporale, ma non meno importante, è segnato dalla festa della Madonna delle Grazie, che si svolge il giorno 8 di Settembre. In quella data oltre alla solenne funzione preceduta dalla recita del SS. Rosario, si invita alla degustazione di dolci tipici, preparati sapientemente dai membri della confraternita, e distribuiti nel piazzale della chiesa fino all’ultimo dolce.